Corso On Demand

Quattro lezioni sull'Empatia

Quattro lezioni sull'empatia | Arduino, Zappalà, Rizzolatti, Cancrini

Serie di quattro seminari sul tema dell'Empatia all'interno di quattro contesti differenti, rappresentati da quattro ospiti di eccezione:

Angelo Zappalà, Psicologo e Criminologo

Luigi Cancrini, uno dei padri della psicoterapia italiana e non solo

Giacomo Rizzolatti, neuroscienziato di fama mondiale

Maurizio Arduino, tra i massimi esperti italiani di disturbi dello spettro autistico e del neurosviluppo.

I seminari vogliono mostrare come l'empatia assuma connotati differenti in relazione al contesto in cui viene osservata, stimolando differenti riflessioni utili ai molteplici compiti professionali a cui gli psicologi e gli psicoterapeuti sono chiamati. 

Obiettivi di Apprendimento
Acquisire conoscenze sul concetto di Empatia affrontato da punti di vista differenti, rappresentati da massimi esponenti nel campo
Approfondire il concetto di Empatia declinato in contesti clinici, forensi e neuroscientifici
Riflettere sul tema rispetto alla propria pratica professionale, acquisendo spunti di prevenzione e trattamento
Metodologia didattica

Seminari

Casi clinici

Docenti
Angelo Zappalà
Psicoterapeuta
Psicologo, Specialista in Psicoterapia Cognitiva Comportamentale e Criminologo Clinico (scuola triennale post laurea, cattedra di medicina legale, Milano). Ha conseguito il Dottorato in Psicologia, Abo Akademi University, Turku, Finlandia. Le sue aree di interesse sono gli: strumenti per la valutazione degli interessi sessuali devianti, risk assessment, criminal profiling, testimonianza oculare,… continua
Luigi Cancrini
Psichiatra
È uno psichiatra e psicoterapeuta di formazione psicoanalitica e sistemica. Ha fondato negli anni Settanta il Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale, una delle più importanti scuole di Psicoterapia in Italia, di cui è tuttora Presidente. La sua attività si è sviluppata inizialmente nel clima delle battaglie culturali contro l'emarginazione del diverso nelle scuole (le classi… continua
Giacomo Rizzolatti
Medico chirurgo
Si è quindi diplomato presso il Liceo Classico Jacopo Stellini di Udine e nel 1961 si è laureato in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi di Padova, dove ha anche ottenuto nel 1964 la specializzazione in Neurologia. Dopo tre anni passati presso l'Istituto di Fisiologia dell'Università di Pisa, diretto da Giuseppe Moruzzi, nel 1967 è assistente e successivamente ordinario di Fisiologia… continua
Maurizio Arduino
Psicoterapeuta
Nato a Torino nel 1961 è psicologo e psicoterapeuta. È responsabile del Centro Autismo e Sindrome di Asperger (C.A.S.A.) di Mondovì, in provincia di Cuneo. Ha fatto parte del Tavolo nazionale autismo presso il Ministero della Salute ed è docente in corsi di formazione e master presso diverse università italiane. È condirettore della rivista Autismo e disturbi dello sviluppo. Nel 2014 ha… continua
Programma
1
Modulo
LEZIONE 1 | Angelo ZAPPALA' | L'empatia e il Male

Angelo Zappalà, massimo esperto in psicologia criminale, con una ventennale esperienza nel campo, riflette sul tema dell'empatia nei contesti criminali.

Introducendo la storia della criminologia e degli autori più influenti, a partire da Cesare Lombroso, espone le teorie proposte sulle motivazioni che inducono un soggetto a far del male ad un altro essere vivente, esplorando le componenti biologiche, psicologiche e sociali.

Il focus è posto su alcune tipologie di soggetti che paiono "spegnere l'empatia": i soldati, i terroristi, i criminali violenti, i sex offenders, arrivando a cogliere le caratteristiche del crimine al giorno d'oggi.

Si sottolinea il ruolo del contesto e delle condizioni ambientali nel compiere determinate azioni, a loro volta etichettate dal contesto come azioni "criminali" o no.

Relatore
Angelo
Zappalà
Durata Modulo
1,5 ore
2
Modulo
LEZIONE 2 | Luigi CANCRINI| La Cura delle Infanzie Negate

Luigi Cancrini racconta, sulla base della sua cinquantennale esperienza come psichiatra e psicoterapeuta che si occupa di famiglie e bambini in difficoltà, le "infanzie infelici" dei bambini che vivono in contesti familiari dove l'empatia manca o è disregolata.

Il modo in cui l'empatia viene conosciuta durante le esperienze e le relazioni infantili rappresenta un importante fattore nel determinare un funzionamento, ad esempio, borderline e di conseguenza nello sviluppo di un disturbo di personalità in età adulta.

I rapporti empatici tra genitore e figlio possono essere discontinui, trascurati o vincolati all'adeguamento alle aspettative genitoriali. Queste esperienze si radicano nel bambino organizzando la sua psicologia, portandolo a riattualizzare le stesse dinamiche nei rapporti successivi.

Cancrini propone di lavorare precocemente con questi bambini attraverso un "ascolto terapeutico" per "rieducarli all'empatia", così carente durante l'infanzia. 

Relatore
Luigi
Cancrini
Durata Modulo
1,5 ore
3
Modulo
LEZIONE 3 | Giacomo RIZZOLATTI | Le Basi Neuronali dell'Empatia

Giacomo Rizzolatti, tra i maggiori neuroscienziati italiani, scopritore dei cosiddetti "neuroni specchio", ci accompagna in un viaggio attraverso la neurobiologia cerebrale.

Ripercorrendo i più importanti esperimenti che hanno portato all'individuazione dei circuiti neuronali responsabili dell'attivazione di alcune aree cerebrali, basata esclusivamente sull'osservazione di un'azione da parte di un altro soggetto, si arrivano ad individuare le zone interessante dall'empatia.

In particolare, viene approfondita la differenza tra la comprensione empatica e la comprensione cognitiva: entrambi i sistemi sono presenti nell'essere umano ma, attraverso un funzionamento differente, producono effetti molto diversi. 

Relatore
Giacomo
Rizzolatti
Durata Modulo
1,5 ore
4
Modulo
LEZIONE 4 | Maurizio ARDUINO| Empatia e Neurosviluppo

Maurizio Arduino, tra i maggiori esperti di autismo in Italia, espone la relazione che intercorre tra empatia e neurosviluppo, indagando le implicazioni all'interno della pratica clinica.

A partire dalla trattazione storica sul tema di empatia e delle differenti definizioni che sono state proposte, approda alla trattazione dei concetti che lo caratterizzano: l'intersoggettività, la sintonizzazione affettiva, l'attenzione condivisa.

Viene approfondito il ruolo dell'empatia all'interno dei diversi disturbi del neurosviluppo, tra cui il vasto mondo dello spettro autistico. Arduino propone alcuni interventi precoci di potenziamento delle abilità cognitive, sociali e relazionali per bambini con diagnosi certa o possibile di disturbo del neurosviluppo. 

Relatore
Maurizio
Arduino
Durata Modulo
1,5 ore

Registrati al Corso On Demand per 96,00 €

Materiale didattico:
slidesvideo